Open Data to be Proactive #oddit15 #odp

Untitled

Cos’è “Open Data To Be Proactive, la scuola laboratorio di cultura digitale”?

È un invito rivolto ai docenti della scuola secondaria a realizzare un’esperienza di apprendimento sul tema degli open data.

È oggi disponibile una prima “pista di lavoro” migliorabile attraverso il confronto con tutti coloro che accoglieranno l’invito.

Cosa fa crescere un Paese?
La crescita di un Paese dipende dalla qualità della scuola e che la qualità della scuola dipende da quanto la scuola è in grado di formare cittadini.

II tema dei “data” nella scuola
Il tema dei “dati” non può rimanere fuori da una scuola che vuole formare cittadini digitali ed è invece auspicabile che sia integrato nel percorso scolastico.

Il rinnovamento della didattica è possibile solo se promosso e condiviso in modo diretto. Per questo è importante l’avvio di progetti sul tema dell’impiego degli open data promossi direttamente da docenti affiancando e proseguendo il percorso avviato da iniziative come A Scuola di OpenCoesione.

Oggi la nostra scuola educa alle competenze
Il cittadino agisce le competenze non solo nella dimensione analogica ma anche in quella digitale, per questo deve essere in grado di comprendere ed interagire non solo con gli elementi analogici, ma anche con quelli digitali.

Se crediamo nel valore e nell’importanza della scuola la nostra ambizione deve essere quella di creare Scuole che siano laboratori di cultura digitale e che possano essere partner di istituzioni e imprese per favorire l’innovazione.

I promotori di iniziative su tale tema non sono solo docenti esperti in dati aperti
Possono farlo tutti! Purché pronti a mettere in gioco la propria professionalità e pronti ad acquisire nuove competenze.

Ciò che è richiesto è di mettere in campo l’essere professionisti dell’educazione ed istruzione facilitando l’apprendimento.
Ciascun docente sarà facilitatore, in particolare, nell’attività di analisi e di elaborazione di ipotesi di utilizzo dei data afferenti al proprio ambito disciplinare.

Una parola chiave in questa proposta è riuso
Il riuso delle risorse disponibili, nelle modalità consentite dalle licenze applicate, è una delle caratteristiche della proposta formativa.

Una scuola laboratorio
Per innovare la scuola non è sufficiente l’inserimento di temi nuovi, è necessario modificare le modalità dell’esperienza di apprendimento.

Il primo obiettivo che Open Data To Be Proactive persegue è realizzare l’engagement degli studenti.
Per questo è previsto il capovolgimento della didattica tradizionale (la “Flipped” classroom) e l’uso diffuso di strumenti come il webquest (la cui produzione è affidata agli stessi allievi).

Il tema intorno a cui costruire esperienze di apprendimento
“Open data, dall’esercizio della cittadinanza all’impresa” è il tema suggerito per portare i classe i data.

Esso esprime la volontà di educare ad essere cittadini ed essere imprenditori insieme.
Buoni cittadini, è lecito sperare, saranno buoni leader in imprese attente alle persone, alla comunità e all’ambiente.

Competenza di cittadinanza, digitale e senso di iniziativa e di imprenditorialità sono inserite nelle 8 competenze di cittadinanza a cui si ispira il nostro sistema scolastico.

Volete saperne di più? info

Open data to be proactive_Introduzione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...