Consultazione aperta per il Piano d’azione contro la violenza sessuale e di genere

È aperta la consultazione per contribuire al miglioramento dell’articolazione del Piano Nazionale contro la violenza sessuale e di genere.

La Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica è stata adottata ad Istanbul l’11 maggio 2011 ed è entrata in vigore il 1° agosto 2014.

È il primo strumento internazionale giuridicamente vincolante a tutela delle donne contro qualsiasi forma di violenza.

Il Governo Italiano ha adottato il decreto legge 14 agosto 2013, n. 93, convertito, con modificazioni, nella legge n.119 del 15 ottobre 2013. In tale decreto è stata inserita la norma che prevede l’adozione di un “Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere”.

ID-10046800

Image courtesy of photostock at FreeDigitalPhotos.net

 

Il Piano ha come obiettivo:

Continua a leggere

Annunci

#CrescitaDigitale e Piano Nazionale #BandaUltraLarga: consultazione pubblica fino al 20 dicembre

Sono consultabili e commentabili online fino al 20 dicembre 2014 i piani nazionali «Piano nazionale Banda Ultra Larga» e «Crescita Digitale» per l’obiettivo tematico 2 Agenda Digitale (supporto alla infrastrutturazione per la banda ultra larga e potenziamento dei servizi ICT a cittadini e imprese) .

La consultazione pubblica

È possibile partecipare alla consultazione pubblica preventivamente autenticandosi attraverso il sistema FormezAuth o propri account social (Facebook, Twitter).

I commenti inseriti dagli utenti, insieme ai contributi che emergeranno negli incontri previsti con i vari stakeholders, saranno considerati per operare integrazioni ed evoluzioni dei piani.

Pubblica Amministrazione aperta e trasparente
Continua a leggere

Decoriamo un albero per Natale? Educare alla cura degli spazi urbani #inostrialberi

Il Natale è alle porte! Decoriamo?

È innegabile, l’atmosfera natalizia è già nell’aria. Messe fuori le scatole stracolme di addobbi, gli amanti del presepe e i fan dell’albero di Natale sono pronti per rendere ancor più caldo ed accogliente l’ambiente domestico. Sarà, come ogni anno, una casalinga, gioiosa e libera espressione dei gusti e tradizioni religiose-culturali di ognuno.

ID-10071983

Image courtesy of Sira Anamwong at FreeDigitalPhotos.net

 

E per le strade?

Le Amministrazioni comunali, i commercianti, le parrocchie e qualche comitato di quartiere, non senza fare i conti con le ristrettezze economiche del momento, proporranno e allieteranno i cittadini con decori a tema vario. Criticando o compiacendoci per le scelte fatte, passeggeremo attraverso spazi pubblici che, forse, ormai poco raccontano di “noi”.

Come percepiamo lo spazio urbano pubblico?
Continua a leggere

#labuonascuola sostieni 4 proposte per innovare!

Come si può realizzare una buona scuola?

Senza dubbio non è facile proporre soluzioni. Altrettanto certo è, però, che non possiamo tenerci fuori dal dibattito “la buona scuola” promosso dal Governo e aperto a tutti i cittadini.

Di che scuola ha bisogno il Paese per mettere a frutto tutti i propri talenti?

Le proposte formulate rientrano in due programmi specifici ( “DIGITAL MAKERS” e “FORMAZIONE DOCENTI”) e guardano nella direzione di una forte innovazione puntando su integrazione delle competenze digitali nell’esperienza didattica e valorizzazione della figura professionale del docente:

Se condividete “la visione” proposta di una scuola aperta al mondo, al futuro e all’esperienza…partecipate sostenendo le idee messe in rete!

buona-scuola-renzi

Partecipare, come votare, dovrebbe essere percepito da tutti  come un “diritto-dovere”? Continua a leggere

La Buona Scuola: consultazione aperta fino al 15 novembre

È aperta fino al 15 novembre la consultazione avviata dal Governo italiano sulla “buona Scuola”.

UbtXdU2x

 

Studenti, famiglie, personale della scuola, cittadini possono partecipare al dibattito prendendo visione del rapporto e socializzando il proprio punto di vista.

Continua a leggere